Sportpro.it
Temi e problemi dello sport moderno. Pubblicazione telematica indipendente in linea dal 1998 - Direttore: Eugenio Capodacqua
Nibali conferma: `Niente Giro, farò il Tour`
`Un tracciato più adatto alle mie caratteristiche`
Intanto dice di non essere interessato alla eventuale vittoria nella Vuelta se Froome fosse squalificato
Vincenzo Nibali dice di non essere interessato alla vittoria nella Vuelta di Spagna che gli spetterebbe, qualora Chris Froome fosse squalificato per la nota vicenda del salbutamolo (in eccesso proprio alla corsda spagnola). “E’ una situazione in cui non mi sono mai trovato prima. Non so quali emozioni potrebbe darmi questa circostanza. Tutto quello che so è che ce l’ho messa tutta pèer vincere; sono arrivato sul secondo gradino del podio e l’emozione di avere la vittoria a tavolino non sarebbe mai la stessa. Non sono interessato a vincere in questa maniera”. Così ha spiegato il siciliano in un’intervista a Cyclingnews. “Ci sono delle regole, ci sono delle autorità che devono farle rispettare, ma l’emozione della vittoria non sarà mai la stessa”.
Il siciliano, intanto, ha confermato che non sarà al via del prossimo Giro d’Italia. Non farà la corsa rosa, nonostante le tappe nella sua Sicilia, per puntare tutto sul Tour de France. `Il percorso del Tour è abbastanza nervoso rispetto alle precedenti edizioni, molto più adatto a corridori con le mie caratteristiche - spiega nel ritiro con la sua squadra sull'isola croata di Hvar - E' un tracciato che si adatta a corridori come Bardet e Pinot e ha prove a cronometro più brevi. E' un percorso più vario`.
`Ho sempre avuto in mente di partecipare al Giro nel mio primo anno con la squadra e al Tour nel secondo, oltretutto il percorso della Grande Boucle mi ha dato una motivazione in più`, aggiunge Nibali, che nell'occasione svela la volontà di tornare a disputare le classiche delle Ardenne, avendo saltato quest'anno la Liegi-Bastogne-Liegi per prepararsi al Giro. L'azzurro ammette anche di dover ancora decidere la prima parte della sua stagione, inclusa la possibilità di schierarsi al via alla Parigi-Nizza o alla Tirreno-Adriatico. Nibali, che dovrebbe guidare l'Italbici ai Mondiali di Innsbruck adatti agli scalatori, sarà quasi certamente al via anche alla Vuelta 2018 anche per rodare la gamba in vista dell'appuntamento iridato.
  • Vincezo Nibali
    Vincezo Nibali
le ultimissime
Proseguendo la navigazione acconsenti all\'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info