Sportpro.it
Temi e problemi dello sport moderno. Pubblicazione telematica indipendente in linea dal 1998 - Direttore: Eugenio Capodacqua
Officine Musicali, così il Borgo tende una mano ai terremotati
Concerto di beneficenza il 27 prossimo a Roma
La `Big Band` della scuola per non dimenticare le vittime del sisma
ROMA - Per una volta scantoniamo dai soliti temi sportivi. Per dare spazio alla musica e ad un'iniziativa particolarissima. Una intera scuola di musica suonerà per i terremotati. Per non dimenticare. Perché la fretta e la convulsa quotidianità che macina individui e coscienze non faccia passare tutto nel limbo del dimenticatoio. Cosa se non la musica con il suo infinito potere di coagulare sensazioni e sentimenti, può essere strumento più adatto a tenere desta l’attenzione su problemi che sono di oggi, ma che saranno senza ombra di dubbio dei prossimi anni? Musica come cura dell’anima diceva uno dei pià noti filosofi del passato: Paltone. Non solo: musica come aiuto concreto nella società civile.
Ed ecco l’iniziativa delle romanissime Officine Musicali del Borgo, storica scuola di musica capitolina a favore delle popolazioni terremotate nel recente sisma del 24 agosto ad Amatrice e dintorni. Se, come dice il motto che campeggia nel sito della a scuola: “la vita senza musica è solo accademia”, un aiuto della musica per la ripresa della vita nelle zone disastrate diventa ovvio, naturale e conseguente.
Un concerto particolarissimo, dunque, organizzato da R1 (un’azienda che opera nel mondo delle tecnologie informative), fatto principalmente dagli studenti e dai maestri della scuola che si terrà a Roma nello spazio del Cinema Moderno in Piazza della Repubblica, a due passi dalla Stazione Termini. L’appuntamento è per giovedì 27 alle 20,30. La “Big Blues Band”, diretta da Davide Cerasuolo, si esibirà al ritmo di soul, ritm ad blues, jazz ed altri generi di musica per raccogliere fondi destinati ai terremotati. Giovani e musicisti affermati insieme. Debuttanti e navigati professionisti del sax, della tromba, del trombone e del contrabbasso o della chitarra. Un “mix” intrigante e inedito per dare un contributo concreto alla ricostruzione. Non c’è alcun obbligo. Nessun ticket di’ingresso. Chi vuole donare dona. Chi vuole ascoltare, ascolta e basta. Si comincerà con le tre sorelle romane “The Coraline” un gruppo che ha partecipato alle audizioni di “X factor”, su Sky TV. L’importante è che il ricordo non svanisca. Il ricavato confluirà nell’iniziativa del Corriere della sera e di La7 “un aiuto subito”.
Officine Musicali del Borgo, ha la sua sede a Borgo Pio, proprio dietro Piazza San Pietro; è fra lòe prime scuole di musica romane, con circa 400 allievi e decine di docenti. La “Big Band” è una creazione della scuola (http://officinemusicali.com/), formatasi cinque anni fa, e nel tempo ha partecipato a numerosi concerti molti dei quali a scopo benefico. Come quello per il reparto di pediatria del Bambin Gesù, per l’associazione “Komen Italia”, organizzazione che patrocina la “Race of the cure”, al Circo Massimo per sostenere la lotta ai tumori, in particolare quelli al seno. R1 Spa è un’azienda da 22 anni sul mercato ICT, che si dedica alla vendita di materiali di consumo e hardware (http://www.r1spa.it/)
  • BigBand131016.jpg
    BigBand131016.jpg
le ultimissime
Proseguendo la navigazione acconsenti all\'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info