Sportpro.it
Temi e problemi dello sport moderno. Pubblicazione telematica indipendente in linea dal 1998 - Direttore: Eugenio Capodacqua
`Paga per correre`, la Corte federale FCI condanna Savio e Citracca
  • Il manager Gianni Savio
Ribaltata la sentenza di assoluzione in primo grado
Tre mesi ai due manager per aver `condizionato il passaggio al professionismo` di svariati atleti. La difesa di Savio: `Mai violato alcun regolamento`.
Con una clamorosa e storica decisione la Corte d’appello federale della Federciclismo ha ribaltato la sentenza di assoluzione nella vicenda ribattezzata “paga per correre“. Tre mesi di stop per due noti manager del settore; 15 giorni si sospensione per Marco Coledan, il corridore che ha mentito prima di collaborare e confessare. ...
leggi articolo
Gand Wevelgem 2017 - Il regno di Van Avermaet
  • Lo sprint di Van Avermae
Sagan e Terpstra litigano e Il belga ne approfitta
Fuga a cinque decisiva dopo il Kemmelberg. In cinque davanti;poi restano in due. Il campione olimpico ora è il grande favorito per il Giro delle Fiandre
WEVELGEM - Almeno lì in mezzo alla folla che gremisce i muri e le asperità più salienti della corsa riesci a capire qualcosa di cosa potrebbe essere il ciclismo a livello mondiale, anche da noi, e cosa invece non è. Gente, popolo festante, per vedere un flash; un quasi-avatar di atleta (o gruppetto di atelti) che passa in un amen e va verso il suo destino fosse quello dei `pieds noir` che cominciano a pestare i pedali appena fuori Gand e sono irrimediabilmente ripresi ad un pugno di chilometri dal traguardo, oppure quello delle nobili leve del campione olimpico che governa e si muove dall'alto di una superiorità stupefacente e alla fine aggiunge un perla alla sua già pingue collezione. ...
leggi articolo
Milano-Sanremo 2017 - Sagan, lo sconfitto che piace alla gente
  • L'incredibile arrivo in Via Roma
Kwiatkowski lo brucia sul traguardo
Dell'iridato slovacco l'azione decisiva in cima al Poggio. `Non è importante vincere - dice - è importante fare spettacolo per la gente`
SANREMO – Il coraggio stavolta non paga, e il ciclismo, sotto lo striscione, finisce per essere addirittura crudele. Ma se si potesse dare un premio ex aequo per meriti acquisiti in corsa, lo slovacco Peter Sagan lo meriterebbe in pieno. ...
leggi articolo
Tirreno-Adriatico 2017 -5t- Lo strapotere di Sagan
  • Peter Sagan
Lo slovacco vince anche sui `muri` fermani
Quintana controlla facilmente e conserva la maglia del primato. Per Nibali e Aru (ritirato) è crisi vera. Parigi-Nizza Henao su Contador per soli 2 secondi
FERMO – Basta e avanza questo Quintana che si dice addirittura convalescente da una bronchite. Straripa il folletto slovacco che ancora una volta impone la legge del più forte e del più talentuoso sul traguardo di Fermo. ...
leggi articolo
Tirreno-Adriatico 2017 -4t- Il Terminillo boccia Nibali e Aru
  • Nairo Quintana
Tappa e maglia per Quintana
Irresistibile l'attacco del colombiano come due anni fa. Il siciliano arriva a 1'43`. Il sardo oltre i 4 minuti.
TERMINILLO – Per come sta andando in generale, questa, per il ciclismo nostrano, ha tutte le premesse della stagione di magra. La montagna dice sempre la verità e la verità è che i nostri super assi, le carte migliori da calare per le grandi corse a tappe, l’essenza del ciclismo mondiale, sono ancora lontani dall’essere competitivi con gli avversari. ...
leggi articolo
Tirreno-Adriatico 2017 -3t- Riecco mr. Sagan
  • Sagan sul traguardo di Montalto
L'iridato slovacco brucia il gruppo a Montalto di Castro
Roan Dennis in maglia azzurra di leader. Ora il Terminillo
MONTALTO DI CASTRO - Peter Sagan ha vinto in volata la terza tappa della Tirreno-Adriatico, la Monterotondo Marittimo-Montalto di Castro di 204 chilometri. Il bi-iridato slovacco della Bora-Hansgrohe ha preceduto allo sprint l'azzurro Elia Viviani (Team Sky), olimpionico a Rio de Janeiro nell'omnium, ed il belga Jurgen Roelandts (Lotto Soudal). ...
leggi articolo
Tirreno-Adriatico 2017 -2t- Geraint Thomas, colpo da finisseur
  • La gioia di Thomas al traguardo di Pomarance
Arrivo solitario per il gallese nella tappa dei `muri` toscani
Parigi-Nizza: riecco Greipel
POMARANCE - Non ha fatto sfracelli la temuta tappa dei “muri” nell’hinterland pisano, ma comunque c’è stato un cambio della guardia al vertice della classifica. Resta tutto in casa BMC perché la maglia azzurra passa dalle spalle di Damiano Caruso a quelle del compagno di squadra Van Avermaet, mentre la vittoria va la trentenne gallese Gerain Thomas che rilancia l’immagine della Sky, recentemente adombrata dall’inchiesta doping inglese. ...
leggi articolo
Tirreno-Adriatico 2017 -1t- BMC, pedalate quasi disumane
  • La BMC in azione a Camaiore
La formazione di Van Avermaet domina la cronosquadre a 58,371 di media
L'azzurro Caruso leader della classifica. Nella Parigi-Nizza tappa e maglia per Alaphilippe
CAMAIORE – Il dato più impressionante al di là del sole del Tirreno che benedice finalmente la stagione del ciclismo davanti allo splendido mare del Lido di Camaiore è la velocità. Non sono corridori, sono missili quelli visti in azione nella prima frazione della Tirreno-Adriatico. ...
leggi articolo
Phelps alla Camera dei Rappresentanti: `Mai gareggiato in una competizione pulita`
  • Michael Phelps
Putin ammette: `Il nostro antidoping non ha funzionato`
Usa e Russia: la politica in scena per affrontare un problema da noi snobbato
`Non credo di aver preso parte a una competizione internazionale in cui tutti i miei avversari fossero puliti`. E' la stoccata di Michael Phelps, l'atleta piu' vincente nella storia dei Giochi Olimpici, sentito dalla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti nel corso di un'udienza dedicata ai provvedimenti da adottare nella lotta al doping. ...
leggi articolo
le ultimissime
Proseguendo la navigazione acconsenti all\'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.
Per maggiori info